E

Ebefrenia

forma di schizofrenia che colpisce i soggetti più giovani. Conosciuta anche come "psicosi della giovinezza," presenta comportamenti bizzarri e nevrotici. Con il passare del tempo il quadro sintomatologico si arricchisce con allucinazioni uditive e deliri.

Ecoprassia

ripetizione per imitazione dei movimenti di un’altra persona. Tale azione non è né desiderata, né volontaria, e ha caratteristiche di semi-automatismo e di incontrollabilità.

Egocentrismo

caratteristica di quelle persone che ritengono le proprie opinioni o i propri interessi più importanti di quelli degli altri. Una persona egocentrica non possiede una teoria della mente e non è in grado di provare empatia.

Egocentrismo intellettuale

termine utilizzato da Piaget per indicare la strutturazione mentale del bambinodai 2 ai 6 anni, secondo cui egli non è in grado di concepire i punti di vista degli altri, ignorando il fatto che essi possano avere ricordi, conoscenze od emozioni…

Empatia

modo di comprendere ciò che un’altra persona sta provando a livello emotivo. L’empatia designa un atteggiamento verso gli altri caratterizzato da uno sforzo di comprensione intellettuale dell’altro, lasciando fuori attitudini personali, come simpatia e antipatia e giudizi morali. Vedi articolo…

Empowerment

Il termine empowerment deriva dal verbo to empower, che significa "favorire l’acquisizione di potere, rendere in grado di". Gli psicologi di comunità italiani preferiscono non tradurre questo termine inglese; Piccardo tuttavia suggerisce l’uso dei termini: "potenziamento, condivisione, delega e trasferimento…

Epilessia

termine generale per un gruppo di disturbi caratterizzati dai seguenti sintomi: periodici attacchi motori o sensoriali con o senza convulsioni, offuscamento o perdita della coscienza, disfunzioni motorie, sensoriali o cognitive e presenza di un encefalogramma alterato.