A

Ablösung

interruzione del legame di carattere psichico tra due persone che vivono in una determinata situazione in maniera subordinata.

Abreazione

in psicanalisi reazione di esteriorizzazione mediante la quale una persona si libera di una rimozione affettiva più o meno antica, celata nel proprio inconscio. Tale reazione può essere spontanea o provocata. Sinonimo di catarsi.

Abulia

è uno dei sintomi della depressione. Impedice di prendere decisioni in maniera autonoma, di imporre i propri desideri, di intraprendere qualsiasi iniziativa.

Acatisia

disturbo del movimento caratterizzato da incapacità di rimanere fermi, accompagnato da intensa inquietudine anche interiore; è un sintomo incluso in quella che viene identificata come Sindrome Extrapiramidale da neurolettici. Vedi anche neurolettico.

Accomodamento

(Piaget) processo che permette di acquisire nuovi dati di esperienza attraverso la modificazione, in senso adattivo, degli schemi mentali.

Acting out

espressione di sentimenti, desideri o impulsi attraverso un comportamento incontrollato e apparentemente noncurante delle eventuali conseguenze personali e sociali, per sé e per gli altri.

Adattamento

capacità di adeguarsi all’ambiente fisico e sociale modificando il comportamento in base alle circostanze, al fine di creare la condizione in cui la persona è capace di ottenere la soddisfazione dei suoi bisogni e di rispondere adeguatamente alle richieste fisiche…

Afasia

menomazione nella comprensione o nella trasmissione delle idee attraverso il linguaggio in ogni sua forma, come la lettura, la scrittura o il linguaggio parlato. È dovuta ad una lesione o ad una malattia dei centri cerebrali implicati nel linguaggio.

Affetto

l’affetto è un sentimento che lega una persona a qualcuno o qualcosa. Può infatti essere esteso a creature animali o vegetali e persino a particolari oggetti, questi ultimi soprattutto se ricollegati ad una persona cara o a dei ricordi.

Affiliazione

bisogno di rivolgersi agli altri per ricevere supporto in merito a problemi personali. Ciò comporta la possibilità di condividerli con gli altri e non il tentativo di scaricare su di loro la responsabilità per tali problemi.